Metodi di misurazione strumentale per liquidi giallastri e quasi incolori

I numeri dei colori APHA, Gardner e Lovibond

Il metodo del confronto visivo con gli standard fisici presenta due debolezze intrinseche: una è la variazione degli standard di colore in base all’edizione o all’età, l’altra è la variabilità dell’osservatore umano. Per escludere questi punti deboli, esistono metodi di misurazione strumentale per determinare il numero di colore. Si tratta di campioni provenienti dall’industria chimica e farmaceutica, ma gli standard di colore sono utilizzati anche nei settori delle acque reflue e della plastica.

I tipi di campioni possono essere: lacche – oli – soluzioni – sospensioni – grassi – acidi grassi – resine – sciroppi – cere

A tal fine, l’ASTM, ad esempio, ha definito chiaramente l’assegnazione degli standard visivi ai valori di colore misurati dal dispositivo. In linea di principio, tutti e tre i numeri di colore vengono misurati in cuvette o fiale ISO in trasmissione totale (TTRAN), poiché i campioni sono liquidi trasparenti. Le sostanze semisolide come le cere o la vaselina vengono analizzate allo stato fuso.

Misurazione di un liquido giallastro in una cuvetta di vetro da 10 mm.

Misurazione del colore di un liquido rosso in una cuvetta di vetro da 50 mm.

Vista con elemento riscaldante per campioni solidi che vengono misurati allo stato liquido.

Misurazione del colore di un liquido giallastro in microprovetta.

Il dispositivo giusto

Il colorimetro Vista è ideale per misurare i numeri di colore citati. Si tratta di uno spettrofotometro a doppio raggio con geometria di misurazione diffusa/0°, che può essere utilizzato per misurare campioni liquidi (e campioni solidi trasparenti, se necessario) in trasmissione con una semplice manipolazione. Questo dispositivo può essere utilizzato per analizzare campioni con tutti gli spessori di strato da 10 mm a 50 mm. La selezione del numero di colore, insieme allo spessore dello strato esaminato, viene definita indice. Dopo la misurazione, è possibile leggere i valori cromatici del campione e varie scale e indici di colore, in particolare gli indici APHA, Gardner e Lovibond®.

Selezione della cuvetta

A seconda del numero di colori, sono disponibili diversi indici per cuvette, fiale ISO, microcuvette e ultramicrocuvette con lunghezze di percorso da 10 mm a 50 mm. Ciò significa che i campioni possono essere misurati in modo affidabile in diverse cuvette semplici o addirittura resistenti agli acidi o alle temperature, in plastica o in vetro, con gli appositi porta-cuvette. Vista offre la possibilità di calcolare il valore di uscita per uno spessore del rivestimento diverso da quello misurato, in modo da ottenere valori conformi agli standard ASTM, DIN e ISO. Questo spesso elimina la necessità di acquistare costose cuvette speciali.

HunterLab-NEWS

Praxisbeispiel Messmethode Lovibond® Farbzahl

Lesen Sie in unserem aktuellen Magazin HunterLab NEWS wie wir mit dem Transmissions-Farbmessgerät Vista Farbzahlen messen, worauf man hinsichtlich der Probenhandhabung achten muss und welche Alternativen es gibt. Außerdem finden sich im Heft weitere spannende Artikel zum Thema Farbmessung von Flüssigkeiten und Feststoffen.

Füllen Sie kurz die zwei Felder unten aus und wir schicken Ihnen das Magazin als PDF zu!

Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Conclusione

Liquidi da quasi incolori a giallastri, giallo-verdi o rossastri, la classificazione e la riproduzione sono semplici e conformi agli standard con HunterLab Vista.

 

Vuoi sapere come possiamo determinare i valori cromatici del tuo campione? Mettiti in contatto con noi: i nostri esperti di colorimetria saranno lieti di ascoltarti.

Il blog sulla misurazione del colore

Tutto sulla misurazione del colore

Il blog aziendale di HunterLab Europe ti tiene aggiornato sulle applicazioni e sui metodi di misurazione, sulle presentazioni dei prodotti e sulle novità dell'azienda. I nostri esperti di colorimetria ti offrono regolarmente una panoramica del colorato e variegato mondo della misurazione del colore.
Misurazione del colore delle lenti a contatto

Misurazione del colore delle lenti a contatto

La misurazione del colore è essenziale nello sviluppo delle lenti a contatto per ottimizzare sia la colorazione che la trasmissione della luce. Le lenti trasparenti sono leggermente colorate per facilitare la manipolazione senza compromettere l'esperienza visiva. Grazie a specifiche misurazioni del colore, la trasmissione della luce attraverso le lenti può essere analizzata e controllata con precisione a seconda del materiale. Per le lenti colorate, la misurazione precisa permette di cambiare ...
Leggi tutto

La nostra posizione

Dr August Einsele Ring 15,
82418 Murnau

Dettagli di contatto

Email: info@hunterlab.de
Tel: +49 8841 9464

Supporto

Servizio e assistenza HunterLab - Centrato sul cliente, veloce, unico.